Docente: Gianfranco MAGLIO

Ore settimanali: 3

Ore totali: 36 – I semestre

ECTS 5

Obiettivi

Il corso si occupa delle origini e dello sviluppo del pensiero filosofico con particolare riguardo alle concezioni metafisiche, antropologiche ed etiche.

Contenuti

1) Generi e caratteri della filosofia antica:

a) Dal naturalismo presocratico alla scoperta dell’uomo;

b) La nascita del pensiero metafisico;

c) Filosofie dell’et. ellenistica;

d) Filosofia cristiana tardo-antica.

2) La filosofia medioevale:

a) Sant’Agostino e Boezio: l’eredit. del mondo antico;

b) La prima scolastica. Momenti del pensiero filosofico fra il IX e il XII secolo: in

particolare Sant’Anselmo e Abelardo;

c) L’aristotelismo cristiano del XIII secolo: San Tommaso d’Aquino;

d) Guglielmo di Ockham e la fine della scolastica medioevale.

Metodo

Il corso prevede lezioni frontali da parte del docente ed eventualmente alcune ore di lavoro seminariale interdisciplinare. Il colloquio d’esame verter. sugli argomenti trattati durante il corso.

Bibliografia

G. Reale – D. Antiseri, Il pensiero occidentale. Antichità e medioevo – volume 1, La Scuola, Brescia 2013

oppure

A. Livi, Storia sociale della filosofia, volume 1 – La filosofia antica e medioevale, Società editrice Dante Alighieri, Roma 2004.

E. Berti, Invito alla filosofia, La Scuola, Brescia 2011.

G. Cambiano, Storia della filosofia antica, Laterza, Roma – Bari 2004 (e ristampe).

M. Zanatta, Storia della filosofia antica, Rizzoli (BUR), Milano 2012.

M. Fumagalli Beonio Brocchieri – M. Parodi, Storia della filosofia medioevale, Laterza, Roma – Bari 1989 (e ristampe).

S. Vanni Rovighi, Storia della filosofia medioevale. Dalla patristica al secolo XIV, Vita e pensiero, Milano 2006 (edizione a cura di P. B. Rossi).