Ore settimanali: 2

Ore totali: 24 – I semestre

ECTS 4

Obiettivi

L’insegnamento della religione cattolica si svolge all’interno del sistema scolastico nazionale, che evidentemente ha un proprio profilo organizzativo e un preciso mandato istituzionale. Insegnare nella scuola di Stato e nella scuola paritaria, dunque, richiede non soltanto competenze di natura didattica e disciplinare, ma anche un’adeguata conoscenza del “luogo” in cui si insegna, ovvero la scuola in quanto istituzione (la sua storia, la sua evoluzione organizzativa, le sue regole implicite ed esplicite, la sua struttura sociale).Sulla base di queste premesse, il corso intende fornire una panoramica delle principali riforme scolastiche dall’Unità d’Italia a oggi e illustrare le caratteristiche organizzative del nostro sistema di istruzione e formazione.

Contenuti

Durante il corso verranno toccati i seguenti argomenti:

  • L’Organizzazione delle Istituzioni Scolastiche fra teorie organizzative e pedagogia
  • Definizione di organizzazione e modelli rappresentativi
  • L’evoluzione organizzativa del sistema scolastico italiano
  • Le ragioni di una riforma del modello organizzativo della scuola
  • L’autonomia e i cambiamenti organizzativi ad essa collegati
  • Le professionalit. del Dirigente scolastico e degli insegnanti nella scuola dell’autonomia

Metodologia

Il corso si svolger. prevalentemente attraverso lezioni frontali che prevedono tuttavia il coinvolgimento e la partecipazione attiva dei corsisti. Durante tutti gli incontri saranno proiettati video o slides in Power Point che aiuteranno a fissare i concetti principali del corso e tutto il materiale utilizzato in aula sar. reso disponibile ai corsisti.

Bibliografia di riferimento

Oltre agli appunti delle lezioni, è consigliato l’utilizzo del seguente volume:

M. Cornacchia, Teorie di management e organizzazione della scuola, Unicopli, Milano 2010

Altre letture potranno essere suggerite durante lo svolgimento del corso.