LETTERATURA PAOLINA

 

Docente: Maurizio GIROLAMI

Ore settimanali: 3

Ore totali: 36 – I semestre

ECTS 6

 

Obiettivi

Il corso si prefigge di introdurre lo studente ad una prima lettura dell’epistolario paolino e alle problematiche in esso espresse, dando particolare importanza al contesto storico e culturale del I sec. d.C. Si presenterà la figura dell’apostolo Paolo come emerge dai suoi racconti autobiografici (Fil, Gal e Rm) e dal libro degli Atti degli Apostoli. In seguito verranno presentati gli scritti proto- e deutero-paolini fornendo una sintesi della composizione letteraria e dei temi teologici più rilevanti con l’esegesi di qualche testo.

 

Contenuti

  1. Paolo, apostolo e testimone del Crocifisso-Risorto nel suo contesto storico e culturale della Palestina del I sec., la ‘conversione’/vocazione e la missione alle genti.
  2. La genesi del Corpus Paulinum: geografia e cronologia dell’opera di Paolo; le lettere protopaoline, le deuteropaoline e le pastorali: problemi di autenzia, dei generi letterari e dei destinatari. Accenni alla struttura e ai temi del libro degli Atti degli Apostoli.
  3. Presentazione per sommi capi della composizione letteraria e dei temi teologici delle sette epistole considerate autentiche (Romani, 1-2 Corinzi, Galati, Filippesi, 1Tessalonicesi, Filemone), delle deuteropaoline  (Efesini e Colossesi) e delle pastorali (1-2 Timoteo e Tito) e Ebrei.
  4. Alcuni temi teologici rilevanti: il ‘Vangelo’; la morte-risurrezione di Cristo; la giustificazione e la figliolanza dei credenti, i carismi e lo Spirito Santo, la comunità cristiana corpo di Cristo.
Metodo

Il corso prevede lezioni frontali da parte del docente e il lavoro personale dello studente sull’epistolario paolino (lettura attenta) e su qualche articolo e commentario suggerito dal docente. La verifica dell’apprendimento avverrà sulla base di un tesario riassuntivo delle tematiche presentate durante le lezioni. Il colloquio d’esame verterà su una tesi assegnata dal docente; lo studente presenterà, inoltre, una sua tesi, scelta tra i vari contributi proposti durante il corso.

 

Bibliografia

Testi di riferimento:

Manuali:

A. Pitta, L’evangelo di Paolo. Introduzione alle lettere autoriali (Graphé 7), Elledici, Leumann TO 2013.

A. Martin – C. Broccardo – M. Girolami, Edificare sul fondamento. Introduzione alle lettere deuteropaoline e alla lettere cattoliche non giovannee (Graphé 8), Elledici, Leumann TO 2015.

Per lo studio:

A. Albertin, Paolo di Tarso: le lettere, Carocci, Roma 2016.

F. Manzi, Introduzione alla letteratura paolina, Edizioni Dehoniane Bologna, Bologna 2015.

G. Pulcinelli, Paolo, scritti e pensiero. Introduzione alle lettere dell’Apostolo, San Paolo, Cinisello Balsamo (MI) 2013.

C. Reynier, Per leggere san Paolo, Queriniana, Brescia 2009.

R. Fabris – S. Romanello, Introduzione alla lettura di Paolo, Borla, Roma 2006.

Dizionario di Paolo e delle sue lettere, a cura di G.F. Hawthorne – R.P. Martin – D.G. Reid, edizione italiana a cura di R. Penna, San Paolo, Cinisello Balsamo (MI) 1999.

A. Sacchi e coll., Lettere paoline e altre lettere, Logos 6, LDC, Torino 1996.

Testi consigliati

S. N. Brodeur, Il cuore di Paolo è il cuore di Cristo. Studio introduttivo esegetico-teologico delle lettere paoline, Gregorian and Biblical Press, Roma 2010.

G. Barbaglio, Il pensare dell’apostolo Paolo, EDB, Bologna 2004.

­-, La teologia di Paolo, Abbozzi in forma epistolare, EDB, Bologna 1999.

R. Penna, Paolo di Tarso. Un cristianesimo possibile, Paoline, Cinisello Balsamo 20003.

-, Sinossi paolina, San Paolo, Milano 1994.

J. Murphy-O’Connor, Vita di Paolo, Paideia, Brescia 2003.